BENNY MANGONE

< | >

Intro-spezione



Tele, dimensioni variabili, 2007

Galleria 42, Modena, Italia
a cura di Rosalba Paiano


Cerco una relazione con lo spazio; i moduli messi in rapporto al piano devono inserirsi all'interno della superficie, devono farne parte, diventarne un tutt'uno.

Ciò che mi interessa in questi lavori è la percezione che cambia nel momento in cui il fruitore percorre la distanza tra sé e l'opera, creando una specie di dialogo, in una sorte di contemplazione in movimento.

Questi lavori non hanno un titolo, nessuna etichetta con sopra scritto "Senza titolo", nessuna spiegazione rappresentativa, sono aniconici. Quello che è importante qui è solo l'esperienza diretta.